Roberto Bolle, il tour sbarca a Roma fra tradizione e tecnologia

Il ballerino più famoso d'Italia si esibisce a Caracalla, in uno spettacolo tra tutù e raggi laser

150
roberto-bolle-tour-roma

È giunto finalmente a Roma, nella suggestiva location delle Terme di Caracalla, il tour di Roberto Bolle, indiscutibilmente il ballerino più famoso d’Italia.

Dopo aver conquistato il pubblico dei teatri di Bologna e Milano (dove ha avuto luogo anche “OnDance“, dedicato alle realtà del ballo italiane) il tour “Roberto Bolle and Friends” apre una parentesi estiva di esibizioni all’aperto con 3 date nella Capitale e culminerà il 16 e il 17 luglio con gli spettacoli all’Arena di Verona.

Il ballerino piemontese, 44 anni, si è ritrovato a danzare grandi classici del balletto davanti a un numerosissimo pubblico, in compagnia di alcuni dei più grandi ballerini mondiali ma non solo: l’esibizione sicuramente più curiosa ed emozionante è stata infatti un passo a due con un raggio laser. Lo stesso Bolle aveva anticipato che sarebbe stato uno show assolutamente variegato, in cui si sarebbe passati dai classici tutù agli effetti speciali.

Dopo la serata inaugurale di ieri, lo spettacolo si terrà anche stasera e domani, 10 e 11 luglio, sempre a Caracalla, registrando il tutto esaurito. E Roberto Bolle ne è assolutamente entusiasta, dichiarando di preferire indubbiamente il contatto diretto con il pubblico rispetto agli show televisivi. A cui però non direbbe di no in futuro, anche per catalizzare l’attenzione delle persone sulla danza e su eventi dal vivo da realizzare in futuro.