Ritorno Semifinali Europa League: Marsiglia e Atletico in finale

342

Il prossimo 16 maggio a Lione saranno il Marsiglia di Garcia e l’Atletico Madrid del Cholo Simeone a contendersi l’Europa League.

Nella gara del Wanda Metropolitano di Madrid i colchoneros battono 1-0 l’Arsenal dopo aver pareggiato 1-1 a Londra. I Gunners iniziano male la gara perchè perdono Koscielny e non riescono a portarsi in vantaggio. Dopo alcuni tentativi della squadra di casa che si rende più pericolosa, è Diego Costa a trovare l’1-0 su assist di Griezmann. Nel secondo tempo sono ancora gli spagnoli a cercare il 2-0 con un Griezmann imprendibile per la difesa avversaria. Arsene Wenger chiude amaramente la sua lunghissima esperienza europea alla guida dell’Arsenal, ben 250 partite con due finali perse.

L’Atletico Madrid invece disputerà la sua terza finale di Europa League cercando di ripetere i successi ottenuti nel 2009-10 e 2011-12.

Al Marsiglia servono 120 minuti più recupero per poter accedere alla finale di Lione. Infatti, dopo il 2-0 dell’andata al Velodrome, il Salisburgo dà battaglia e sfiora l’impresa nella seconda frazione di gioco quando annulla la sconfitta dell’andata andando a segno con un gran gol di Haidara e una rete di Schlager con deviazione di Sarr. Così si va ai supplementari.

A pochi minuti dai calci di rigore un gol contestatissimo dell’ex interista Rolando (non c’era il calcio d’angolo assegnato all’OM, a quando il Var anche in Europa?) fa volare il Marsiglia in finale dopo 14 anni dall’ultima volta nella quale perse contro il Valencia di Ranieri.