Ottavi Champions: Real e Liverpool ai quarti

334

Non riesce la rimonta al Psg contro il Real Madrid dopo il 3-1 subito al Santiago Bernabeu. La squadra francese si dimostra ancora una volta fortissima nel proprio campionato, da rivedere nella massima competizione continentale dove non riesce a fare il definitivo salto di qualità, nonostante i tanti campioni e i milioni spesi. Al Parco dei Principi le merengues vincono nuovamente, stavolta 2-1. Apre le marcature il solito, immancabile Cristiano Ronaldo che di testa batte Areola.

Successivamente Verratti complica ulteriormente le poche speranze di rimonta lasciando il Psg in dieci e Cavani segna comunque l’1-1. A dieci minuti dalla fine è Casemiro a realizzare il 2-1 finale.

Tutto semplice anche per il Liverpool che non va oltre lo 0-0 in casa contro il Porto. Complice il 5-0 dell’andata in Portogallo, i Reds giocano una partita dal basso contenuto agonistico, amministrando più che altro la partita e rinunciando a qualche uomo chiave come Salah e Van Dijk. Giusto Sanè si rende pericoloso prendendo un palo. Il Liverpool quindi accede ai quarti di finale, Porto a casa ancora una volta agli ottavi.