Ottavi Andata Uefa Champions League

608

BARCELLONA, BUON PARI!

Il martedì di Champions è di lusso perché va in scena allo Stamford Bridge il big match fra i padroni di casa del Chelsea contro il Barcellona.

Fin dai primi minuti è una partita molto tirata e combattuta con occasioni da una parte e dall’altra. Ci provano Hazard dal limite, Rudiger sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Paulinho di testa e ancora il calciatore belga ma il primo tempo si chiude a reti inviolate. Nei secondi quarantacinque minuti il Chelsea passa inizialmente in vantaggio con Willian che spara un tiro imparabile dove non può nulla Ter Stegen. Lo stesso brasiliano poi colpirà due pali. Il vantaggio dei Blues dura però poco, appena dieci minuti, quando Iniesta mette al centro un cross basso e per Messi è un gioco da ragazzi realizzare l’1-1.

Il pareggio di stasera fa rimanere l’esito della qualificazione ancora in bilico anche se il gol in trasferta  avvantaggia sicuramente di più la squadra catalana che giocherà al Camp Nou il 14 marzo.

TROPPO BAYERN

A Monaco invece è una pura formalità per il Bayern che batte nettamente la squadra turca del Besiktas con un perentorio 5-0.

La partita si complica già nel primo quarto d’ora quando la squadra di Gunes rimane in dieci per l’espulsione di Vida per un fallo su Lewandowski. Nonostante ciò, Vagner Love va vicinissimo al clamoroso vantaggio ma spara alto sopra la traversa. Dopo un po’ di resistenza da parte della squadra turca, il Bayern allo scadere del primo tempo passa in vantaggio con Thomas Muller. Nel secondo Coman, lo stesso Muller e una doppietta del bomber polacco, Lewandowski chiudono definitivamente i giochi.

Domani torna in campo la Roma contro lo Shakthar Donetsk mentre lo United andrà a fare visita al Siviglia.