I colori di questa primavera/estate secondo Pantone

668

Come ogni anno Pantone, azienda statunitense leader mondiale nel campo della grafica e della categorizzazione dei colori, ha decretato le nuance che caratterizzeranno questa primavera/estate.

La scelta in questo 2017 è ricaduta su un colore particolare, esuberante e che di certo non passa inosservato: il verde! La tonalità in particolare si chiama Greenery.

Si tratta di un verde dalle sfumature insolite e  dal sottotono caldo dettato dal fatto che contiene  al suo interno una punta di giallo.

La scelta non è stata assolutamente casuale, in un mondo così tecnologicamente avanzato, architettonicamente ingrigito dagli alti grattacieli e spogliato di ogni fonte di naturalezza, il verde simbolizza la rinascita.

Accanto a questa tonalità così ricca di significato, sono state decretate altre dieci nuance che vedremo sfilare in passerella:

  1. Niagara, è un bellissimo azzurro a metà tra il blu ed il carta da zucchero. Lo definirei un colore sognante, delicato e accogliente. Abbinato al bianco in un maxidress è la scelta ideale per le lunghe passeggiate in spiaggia al tramonto quando gli ultimi raggi del sole imbruniscono la sabbia e si riflettono sulle onde.
  2. Primrose Yellow, è un colore solare e brillante. Adatto a chi non vuole passare inosservato, è perfetto da sfoggiare  alle cerimonie (pare che uno dei colori più in voga ai matrimoni sia propri il giallo!). Trasmette allegria e vitalità.
  3. Lapis blue, è un colore dal sottotono freddo contenendo al suo interno un pizzico di bianco. E’ una nuance elegante e sofisticata che può essere abbinata in maniera perfetta a Primrose Yellow per creare un contrasto cromatico o a Hazelnut per ricreare un look sofisticato giocato interamente sui tonni freddi.
  4. Flame è l’emblema della gioia e dell’allegria. E’ un colore sgargiante, esuberante che merita il titolo di protagonista indiscusso in ogni look. Può essere abbinato a contrasto con Greenery o  a Primrose Yellow per ricreare un look che riprenda i colori caldi dell’estate.
  5. Island paradise, parla da solo. E’ un azzurro freddo, glaciale e pressappoco artico. Perfetto se utilizzato nel makeup per esaltare gli occhi marroni. Si presta ad essere abbinato con Hazelnut con il quale crea un connubio perfetto.
  6. Pale Dogwood è la tonalità che ha dominato senza dubbio le vetrine dei negozi e le passerelle d’alta moda. Un color rosa cipria estremamente bonton e d’alta classe, adatto a donne che vogliono essere chic e super femminili. Questa tonalità abbinata col nero è perfetta per un evento serale, ma indossata con i toni del sabbia diventa la scelta migliore per il giorno.
  7. Greenery è quel colore inaspettato che molti non osano indossare e non sanno come abbinare. E’ perfetto con Hazelnut se si vuole rientrare nella stessa gamma di colori oppure con Pink Yarrow per ricreare un contrasto originale ed insolito.
  8. Pink Yarrow è festoso ed eccentrico. E’ una nuance che trasmette energia e voglia di vivere, perfetta per essere indossata dalle donne giovani e meno giovani in abbinato con Lapis Blue.
  9. Kale è la tranquillità e la pace, trasmette rilassatezza e calma. E’ un colore di transizione o un jolly con il quale abbinare nuance più intense e vibranti. Lo trovo perfetto da abbinare a Pale Dogwood se si vuole restare sui toni pastello, a Hazenut con l’intento di esaltare la vena di grigio contenuta al suo interno o con Pink Yarrow per creare un forte contrasto.
  10. Hazenut ha dominato il mondo del makeup. Molte case cosmetiche hanno ricreato rossetti e tinte labbra ispirate a questa tonalità. E’ un colore versatile che, come abbiamo visto, può abbinarsi facilmente a molte delle altre nuance elette da Pantone.