Guardiani della Galassia vol.2: top al botteghino e scene tagliate

573

Uscito da appena 2 giorni, i Guardiani della Galassia vol.2 si attesta al primissimo posto nel box office italiano. Con i 301 mila euro di ieri, il Marvel di James Gunn, sfora il milione e mezzo mettendo in coda FF8 e Una Famiglia all’Improvviso.

E’ notizia di oggi, invece, quella delle tante scene tagliate dal regista per la versione che vediamo nelle sale. Ben 13 minuti eliminati ma che, sono appena usciti fuori per la gioia dei fan di Quill e co. Nel primo breve spezzone, inserito nello spot che annunicava il full trailer, vediamo Drax “sorseggiare” rumorosamente una zuppa di dubbia provenienza causando il disappunto della banda.

Le altre scene tagliate dai Guardiani 2 sono estremamente gustose…

Per la disperazione dei nerd di tutto il mondo, tra i tagli dobbiamo citare quella con Nonno Quill (Gregg Henry). La scena è stata definita da Gunn come il paradiso degli “easter eggs”, tanto quanto quella del ‘Collezionista’ del primo episodio.

Altra memorabilia, un cammeo di Nathan Fillion (Firefly, Castle, Serenity) nei panni di Wonder Man, un altro eroe dell’universo marvel.

Nathan Fillion nei Guardiani della Galassia 2

A detta di James Gunn, però, in una prossima ‘director’s cut’ non vedremo gran parte di questo materiale. Come commenta proprio il regista a margine dell’uscita: “Abbiamo 13 minuti totali di materiale messo da parte. Solo una manciata di questi, però, finirà nell’edizione home video”.